FAQ: Generale

No, tutti i componenti Smooke devono essere impiegati solo ed esclusivamente con altri prodotti Smooke (esempio: batterie ricaricate SOLO con caricabatterie originali Smooke).

V - voltaggio
mA - milliampere
V1 – versione 1
V2 – versione 2
V3 – versione 3
1K – 1 resistenza
2K – 2 resistenze
3K – tripla resistenza
UNI – universale
LR – low esistance
NR – normal resistance
Z – cleromizzatore
C – cartomizzatore
A - atomizzatore
PE – materiale plastico morbido
PET - materiale plastico duro
(S) – taglia small (piccola)
(M) – taglia media (media)
(L) – taglia large (grande)
(XL) – taglia extra-large (molto grande)
T – tank
P – cleromizzatore Phantom

Un cartomizzatore è un cilindro contenente un tessuto di materiale assorbente e una resistenza. La spugnetta svolge la funzione di trattenere il liquido e la resistenza lo scalda vaporizzandolo. La fumata del cartomizzatore è tipicamente più calda rispetto ad altri sistemi di vaporizzazione.
Il cartomizzatore ha una durata indicativa pari a una decina di ricariche di liquido; in ogni caso va sostituito quando si percepisce un calo della prestazione e/o un sapore sgradevole.

Un cleromizzatore è una resistenza costituita da un serbatoio trasparente esterno e un atomizzatore interno. Permette una buona autonomia di fumata, una hit decisa e un vapore di tipo tiepido.
La durata media di un cleromizzatore è di circa 2 settimane, in ogni caso va sostituito quando si percepisce un calo della prestazione e/o un sapore sgradevole.

Un atomizzatore è una resistenza "a vista" che viene inumidita con poche gocce di liquido, in genere non più di 3 ogni 10/15 tiri. La fumata dell'atomizzatore è più fredda rispetto agli altri sistemi di vaporizzazione.

All'interno di un kit starter vi è tutto il necessario per iniziare ad utilizzare la sigaretta elettronica. Nel kit vi è sempre una batteria, una resistenza, un caricatore usb e un liquido.

All'interno di un kit completo vi è tutto il necessario per iniziare ad utilizzare la sigaretta elettronica e un assortimento di prodotti di ricambio che consentono al consumatore una maggiore autonomia nel tempo. Nel kit vi sono sempre due batterie, un numero variabile di resistenze che dipendono dal tipo di kit, un caricatore usb, la presa da muro e un liquido.

I prodotti SMOOKE sono soggetti al regime di garanzia legale di conformità, previsto dal Codice del Consumo (D.lgs. 206/05 - articoli 128 e ss.), che tutela il consumatore in caso di acquisto di prodotti difettosi, che funzionano male o non rispondono all’uso dichiarato dal venditore o al quale quel bene è generalmente destinato.
La DYPRINTECH S.r.l. garantisce i suoi prodotti e i relativi accessori pervenuti integri secondo la normativa vigente in materia. Per quanto riguarda i cosiddetti beni deteriorabili, quali ad esempio la batteria, il cavo e il caricatore (a muro o usb), prevede l’operatività della garanzia per 6 (sei) mesi dalla data di acquisto (termine decorso il quale vige l’inversione dell’onere della prova circa la pre-esistenza del vizio/difetto/non conformità del bene - art. 132, c. 3, D.lgs. 206/05), comprovata da un valido documento fiscale.
La garanzia sui prodotti SMOOKE non comprende i normali fenomeni di usura (parti estetiche). Non opera se il difetto o il danno è stato provocato da un utilizzo non conforme e/o contrario alle istruzioni d’uso. Si definiscono operazioni non conformi le seguenti azioni (elenco esemplificativo e non esaustivo):
a) riparazioni o interventi eseguiti da parte di persone non autorizzate;
b) apertura dell’apparecchio (ha lo stesso valore dell’intervento di un terzo non autorizzato);
c) manipolazione di componenti dell’assemblaggio;
d) difetti o danni provocati da caduta, rottura, fulmine o infiltrazioni di liquidi.
Inoltre, la garanzia non opera se i difetti o danni sono stati provocati da influssi di tipo meccanico, chimico, radiofonico e termico (ad esempio microonde, sauna, etc.).
L’atomizzatore, il cleromizzatore e il cartomizzatore sono prodotti consumabili e come tali non coperti da garanzia ai sensi dell’art. 132, c. 3, d.lgs. 206/05. Ciò nonostante la DYPRINTECH S.r.l. offre una “garanzia convenzionale” di 5 giorni che decorrono dalla data di acquisto del prodotto, comprovata da un valido documento fiscale.
Nel caso di danneggiamento e/o uso improprio del prodotto questo non sarà coperto da garanzia.

Le batterie vendute all'interno dei nostri punti vendita sono agli ioni di litio e pertanto non hanno memoria. Inoltre i caricatori usb in dotazione sono dotati di un circuito di controllo di carica che consente di tenere collegate le batterie oltre il tempo necessario senza il rischio di rovinare l'accumulatore.

In presenza di particolari condizioni di salute è preferibile richiedere una consulenza medica prima di effettuare l'acquisto.

FAQ: E-Go P

Il problema del liquido sulle labbra può avere molteplici cause interagenti tra loro:

SCARSA MANUTENZIONE
Il cleromizzatore phantom è dotato di una cover che causa, chiudendola, un accumulo di condensa nella porzione superiore del serbatoio. Chi utilizza il sistema phantom deve preoccuparsi di asciugare il serbatoio ogni qualvolta ve ne sia bisogno con una frequenza che varia a seconda dell'intensità di utilizzo. In caso di mancata manutenzione si rischia di aspirare il liquido di condensa, soprattutto se la sigaretta viene utilizzata dopo essere stata riposta capovolta o se viene sollevata la parte posteriorre verso l'alto mentre si fuma.

MODALITÀ D'USO
In dotazione con il cleromizzatore viene fornito un drip tip nero in plastica con un foro centrale di diametro piuttosto ridotto. Questo drip tip tende a trattenere il vapore al suo interno che, depositandosi, crea la condensa che in fase di aspirazione può raggiungere le labbra. Il problema è facilmente superabile sostituendo il drip tip originale con uno dal foro di diametro maggiore o utilizzando l'accortezza di effettuare il tiro proseguendo l'aspirazione del vapore successivamente al rilascio del pulsante. In questo modo il vapore prodotto dalla resistenza viene rimosso totalmente dalla porzione interna del cleromizzatore evitando che si depositi.

USURA
In casi più rari la causa di liquido sulle labbra può essere dovuta alla quantità di energia che la batteria è in grado di erogare alla resistenza. Può quindi succedere che, effettuando tiri molto energici con una batteria poco carica o piuttosto vecchia, l'accumulatore non riesca a fornire energia sufficiente a scaldare la resistenza e a vaporizzare il liquido così da causare la risalita del liquido alle labbra. Anche la resistenza in condizioni non più ottimali può non essere in grado di raggiungere la temperatura di vaporizzazione e causare quindi la risalita del liquido.

La batteria E-go si attiva e disattiva premendo ripetutamente e in modo rapido il pulsante fino a che lo stesso lampeggia tre volte consecutivamente a segnalare l'accensione o lo spegnimento del dispositivo.

Il cleromizzatore phantom V1 L ha una capacità di circa 2 ml.

Con un flacone di premiscelato da 10 ml è possibile ricaricare il cleromizzatore phantom V1 L circa 6 volte.

Il cleromizzatore phantom V1 presenta un tappo in silicone con un foro centrale e un foro più piccolo laterale. Per ricaricare il serbatoio è necessario fornirsi di un flaconcino con l'ago o di una siringa e, dopo aver prelevato circa 2 ml di liquido, si inserisce l'ago all'interno del foro laterale e si riempie il serbatoio lasciando libero un piccolo spazio di circa un mm. Al fine di inumidire la resistenza nuova è opportuno inserire anche una goccia di liquido anche all'interno del foro centrale. Dopo aver effettuato qualche tiro a vuoto il cleromizzatore è pronto per l'utilizzo.

FAQ: Liquidi

Un flacone di premiscelato da 10 ml ha una durata che varia in proporzione all'utilizzo del consumatore. Mediamente, un fumatore che consuma un pacchetto di sigarette al giorno, con un flacone di premiscelato può svapare all'incirca per una settimana consecutiva.

Tutti i liquidi commercializzati all'interno dei nostri punti vendita sono interamente prodotti e distribuiti in Italia e certificati in base alle vigenti norme di legge.

I premiscelati sono liquidi pronti da fumare; contengono glicole propilenico, glicerolo vegetale, aromi ed eventualmente nicotina.
Gli aromi invece sono essenze concentrate da utilizzare previa diluizione all'interno di un premiscelato neutro o aromatizzato.

Gli aromi sono essenze concentrate e pertanto non possono essere utilizzati puri, ma previa adeguata diluizione. L'indicazione generale per la diluizione è di una goccia di aroma per ogni ml di liquido. Tenendo presente che gli aromi hanno intensità diverse, è possibile che alcune essenze necessitino di un incremento delle gocce consigliate, ma è comunque meglio non eccedere le 3 gocce per ml. Nel caso si vogliano utilizzare più aromi all'interno di un liquido premiscelato neutro è bene non superare il totale delle gocce massime consigliate. Ad esempio in 10 ml di liquido neutro il numero massimo delle gocce indicate è pari a 30.
Si possono aggiungere gli aromi anche ai premiscelati già aromatizzati, ma in quel caso è preferibile non superare la singola goccia per ml in quanto nel liquido sono già presenti degli aromi e il loro eccesso incide sul funzionamento e sulla durata della resistenza.

No, il vapore prodotto dai liquidi non persiste nell'ambiente e non impregna abiti o parti del corpo.

Attualmente i premiscelati commercializzati nei punti vendita Smooke contengono: 9mg/ml - 18mg/ml - 0mg/ml.

All'interno di un flaconcino da 10 ml di premiscelato a 18mg/ml sono presenti 180mg di nicotina.
In un pacchetto di sigarette con nicotina pari a 1mg, il contenuto complessivo è pari all'incirca a 20 mg.
Da questi dati si evince che la nicotina presente all'interno di un flacone di premiscelato da 18mg/ml è decisamente superiore a quella presente all'interno di un tradizionale pacchetto di sigarette. Bisogna però considerare che il processo di vaporizzazione del liquido, a confronto di quello combustivo, rende la nicotina meno assimilabile e pertanto dei 180 mg presenti, l'assorbimento di tale sostanza si aggira intorno al 10% contro il 100% delle sigarette analogiche. Quindi, dei 180 mg presenti nel flacone ne vengono assorbiti solamente 18mg e per questo motivo siamo quasi al pari con la nicotina presente all'interno di un pacchetto di sigarette da 1mg, senza però la presenza di tutte le oltre 4000 sostanze nocive delle sigarette tradizionali.

All'interno di un flaconcino da 10 ml di premiscelato a 9mg/ml sono presenti 90mg di nicotina.
In un pacchetto di sigarette con nicotina pari a 1mg, il contenuto complessivo è pari all'incirca a 20 mg.
Da questi dati si evince che la nicotina presente all'interno di un flacone di premiscelato da 9mg/ml è decisamente superiore a quella presente all'interno di un tradizionale pacchetto di sigarette. Bisogna però considerare che il processo di vaporizzazione del liquido, a confronto di quello combustivo, rende la nicotina meno assimilabile e pertanto dei 90 mg presenti, l'assorbimento di tale sostanza si aggira intorno al 10% contro il 100% delle sigarette analogiche. Quindi, dei 90 mg presenti nel flacone ne vengono assorbiti solamente 9mg e per questo motivo siamo quasi al pari con la nicotina presente all'interno di metà pacchetto di sigarette da 1mg, senza però la presenza di tutte le oltre 4000 sostanze nocive delle sigarette tradizionali.

La nicotina è un alcaloide che viene assorbito dalla pelle con estrema facilità, pertanto è consigliabile utilizzare sempre i guanti ed evitare il contatto con le mucose.